Quando ci si sta per cappottare…:

Il controsterzo è una manovra di guida per le automobili  e le moto( e per la politica di un Popolo), che consiste nel girare la ruota o le ruote sterzanti verso l’esterno della curva che si sta percorrendo. Questa manovra si esegue in reazione ad una “sbandata prolungata…” che se non controllata, porta(a guerre, fame, mancanza di lavoro etc.)al testacoda ed al cappottamento o all’uscita di strada in auto o alla caduta in moto. Per conseguenza della sbandata, le ruote del veicolo si disallineano rispetto alla direzione di marcia: di conseguenza derapano, cioè slittano lateralmente, perdendo aderenza e il veicolo inizia a scivolare verso l’esterno della curva.Con il controsterzo (se eseguito in tempo) si rivolgono di nuovo le ruote anteriori nella direzione di marcia, si interrompe lo slittamento delle posteriori e si riprendono l’aderenza e il controllo della vettura.

CONSIGLIATO: CONTROSTERZO A DESTRA.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.