Vero o falso e non “Fake..”, che fa cagare anche gli stessi Anglofoni?

Abbiamo intercettato, tramite amicizie di lungo termine, sia in israele che USA e Francia e qualcosina anche in Germania, intercettato dicevamo discorsi/proposte che riguardano le ancor piu’ grandi immigrazioni in arrivo dal sud Europa per il nord di quest’ultima; previsti circa 14 milioni di Esseri Umani da ogni dove,  dai primi di Settembre in poi ed a oltranza finche’ sarà possibile via mare e terra, eh..non è che finirebbe tutto lì, così come le organizzazioni mondiali stanno preparando(con quel che fruttano in tutti i sensi..) addirittura sfruttando anche le grandi navi Cargo*, prima che non scatti una reazione forte e grave da parte delle Nazioni e Popoli soccombenti, come già sta accadendo in più Stati.

Onde appunto evitare nuove guerre, che.. proprio con questo euro ed EU scoppieranno all’improvviso, alcuni Popoli hanno richiesto di poter aiutare le Nazioni del sud Europa assorbendo parte dei prossimi immigrati che si imbarcheranno da un po’ ovunque. Queste sarebbero: Argentina con circa due milioni di immigrati che potrebbero trovare immediatamente case, lavoro e buoni stipendi per inserirsi in breve tempo nella Nazione; israele e già lo sapevamo, richiederebbe 1.700.000/1.800.000 immigrati, misti a Rom e Nomadi altrettanto da inserire in brevissimo tempo subito dopo aver espletato le pratiche religiose; USA che sappiamo essere Popolo con grande cuore ed enormi spazi liberi e ricchezze inestimabili, che desidererebbero  regolarizzare in brevissimo tempo dopo l’arrivo circa 2,5 milioni di Immigrati; Belgio circa 180mila immigrati,  si dice possibilmente più donne e Bambini che uomini; Bulgaria che desidera aiutare con l’ammissione di circa 1.700.000 immigrati; Cechia e Slovacchia entrambe 600/700 mila; Bosnia e Kossovo aiuterebbero con circa 900.000 immigrati da dividersi tra loro; Romania e Moldavia, quasi incredibile, entrambe sarebbero pronte ad assorbire 3 milioni di immigrati da dividere tra di loro e che dovrebbero entrare a far parte della manodopera per agricoltura, boschi e costruzioni e qualcosa anche nel settore bancario e della pubblicità. Poi la Francia che non avremmo mai immaginato di questi tempi, che sembra essere pronta ad assorbire ben 2.800.000 Fratelli extracomunitari, da inserire subito nel settore idustriale aereonavale, negli ospedali, servizi autostrade e addirittura nei servizi di sicurezza; naturalmente e giustamente dopo aver avuto tutte le garanzie che rimaranno per sempre anche al fine di pagare le pensioni ai Francesi comunisti come quelli Italiani.  Non ci siamo messi a far i conti, ma crediamo che se queste ” Voci” di corridoi dovessero confermarsi veritiere e fattibili, finalmente e finché non si appresteranno a partire per esempio per l’Italia altri milioni e milioni di Fratelli e Sorelle immigrati, dicevamo finalmente il sud Europa potrebbe tornare a respirare con i battiti del cuore al ritmo giusto.

Non possiamo che sperare che il Buon Dio dia una mano a quei signori che operano nel settore immigrazione e di riflesso nel settore danaro sporco, danaro da riciclare, e non di meno droga, petrolio, armi, terrorismo e chi più ne sa più ne metta, dicevamo che dia una mano a dirigere verso i Popoli qui su menzionati i Fratelli e Sorelle bisognosi di emigrare via dalle Nazioni di origine. Amen.

Ps.- Per chi ancora non lo avesse compreso: ogni anno, ripetiamo ogni anno, dalle tasse del Popolo Italiano -ridotto nell’attuale situazione- vengono “rastrellati” miliardi di merdosi e velenosi euri, per dar da mangiare ai piu’ grossi grassatori mai esistiti prima(nemmeno come prima della seconda guerra mondiale..) e con la scusa appunto della mefistofelica ed attuale europa.

*Il viaggio a bordo delle navi cargo si sta diffondendo sempre di più. Esploso in Germania, Inghilterra, Francia, israele, Stati Uniti negli anni ’90 da qualche tempo sta cominciando a raccogliere simpatie anche tra gli Extracomunitari soprattutto da Africa e Medioriente.I moderni cargo accolgono i passeggeri in condizioni meno spartane, addirittura in alloggiamenti che possono essere considerati di lusso con molto spazio nelle cabine e bagno privato.I passeggeri devono provvedere di persona alla pulizia della propria cabina ed al bucato, per il resto non è loro richiesto lo svolgimento di mansioni legate alle attività della nave mercantile. I costi  in linea di massima una settimana a bordo di un cargo in Europa costa intorno a 700 euro (sarà comunque opportuno controllare i dettagli nei siti delle compagnie di navigazione).La tratta EUROMED tocca, tra gli scali principali: Salerno, Ashdod, Setubal, Bristol, Cork, Southampton, Alessandria. La Tratta ADRIATIC SEA, da Monfalcone a Kooper fa scalo al Pireo, Alessandria, Izmir, Ravenna. L’EURO AEGEAN va da Salerno a Yenikoy attraccando, tra gli altri, nei porti di Valencia, Southampton, Amburgo, Bristol, Casablanca, Livorno, Civitavecchia, Beirut. La Tratta SOUTH AMERICA fa scalo a Emden, Amburgo, Le Havre, Bilbao, Rio de Janeiro, Buenos Aires. Il Gruppo Grimaldi offre viaggi in cargo anche per la tratta WEST AFRICA CENTRAL attraverso Amburgo, Antwerp, Dakal, Lagos, Abidjan. Il Gruppo Freighters Cruisers di Amburgo è specializzato nei trasporti su navi cargo sia per tratte brevi che per tratte lunghe. Tra le destinazioni ci sono i fiordi norvegesi, l’Inghilterra, la Scozia, le Isole Canarie, il Madagascar, il Mozambico, il Sud Africa, l’Argentina, il Brasile, l’Australia e New York. Informazioni su: www.hamburgsued-frachtschiffreisen.de.La Francese Mere et Voyages opera dal 1994 toccando varie destinazioni, Italia, Grecia, Slovenia, Marsiglia, Amsterdam, New york, Montréal, Emirati Arabi, Singapore, Hong Kong, Shanghad, Cina, Malesia, Africa del Sud, Antille francesi, Oceania. Effettua anche un Tour del Mondo di 96 o 126 giorni per tariffe, a persona, di circa 9000 euro. Info su: www.mer-et-voyages.info. I passeggeri hanno diritto a tre pasti al giorno durante gli stessi orari dell’equipaggio e hanno accesso a tutti i locali del cargo tra i quali si trova spesso una palestra, una piscina, una sauna, la biblioteca, una sala video, la lavanderia. A bordo si parla prevalentemente inglese. Le rotte e le proposte delle compagnie di navigazione sono moltissime.

CHE NE DIRESTE? NON E’ ANCORA ORA DI USCIRE E DI CORSA DALLA STANZA (EU) DELLE TORTURE?

QUANTI ALTRI GIOVANI DOVRANNO FINIRE A SPACCIARE O COMUNQUE A DELINQUERE PER SOPRAVVIVERE? OH..CHE I NOSTRI FIGLI, MA NON DI MENO ANCHE I PADRI E LE MADRI NON VOGLIONO FARE PIU’ CERTI LAVORI… MENTRE GLI EXTRACOMUNITARI, COMUNQUE NOSTRI FRATELLI VENGONO PER PULIRE TUTTA LA VITA LAVORATIVA I VETRI DELLE MACCHINE O RACCOGLIERE POMIDORI!?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.